IC COMACCHIO

Legambiente e la seconda vita dei rifiuti con gli studenti di Comacchio

(da Estense.com)

Terminato con successo il progetto “Conoscere la seconda vita delle cose” al quale hanno partecipato nove classi delle Elementari dell’Istituto Comprensivo

Comacchio. Alcuni giorni fa è terminato il progetto “Conoscere la seconda vita delle cose” al quale hanno partecipato nove classi delle Elementari dell’Istituto Comprensivo di Comacchio.

I volontari di Legambiente hanno utilizzato in un mese  24 ore coinvolgendo  162 alunni e 22 insegnanti. Gli alunni sono stati coinvolti per conoscere la raccolta differenziata dei rifiuti e come ridare una seconda vita ai contenitori che conferiamo agli operatori ecologici che svolgono il porta a porta.

Insieme è stato recuperato diverso materiale per fare dei contenitori da utilizzare per riporre il materiale scolastico, per costruire gioielli da indossare durante le feste di compleanno, oppure contenitori per la merenda scolastica-lunch box .

Utilizzando big cartoni pubblicitari sono stati inventati due giochi con domande e risposte sulla raccolta differenziata: il maxi gioco del fenicottero rosa e il maxi gioco del tris ecologico.

Gli alunni di 4^ A,B,C si sono trasformati in Tutor e hanno invitato gli alunni di 3^ A,B,C e di 2^ A,B,C  a giocare con i giochi da loro inventati.  Hanno raccontato come utilizzare i rifiuti per poi conferirli correttamente.

Sempre gli alunni di 4^ A,B,C.  hanno “pedinato” l’operatore ecologico intervistandolo ponendo delle domande che ora fanno parte di un report che è in bella evidenza nelle rispettive classi.

I volontari di Legambiente sono rimasti piacevolmente meravigliati per l’accoglienza e per la preparazione degli alunni.